Feeds:
Posts
Comments

Archive for the ‘Ecology’ Category

Oggi il petrolio arriva a quota 81.24 dollari al barile, un vero record.
Entro pochi mesi lo vedremo a quota 100 dollari.
E’ il segno che il peak of oil è stato sicuramente superato.
E’ il segno che bisogna cambiare rotta.

In Italia che si fa?

Niente, si discute di cazzate…

Leggetevi questo articoletto molto interessante di quello che potrebbe essere il futuro fra un anno ma che i nostri politici ignorano bellamente:

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=206400

Advertisements

Read Full Post »

NO-TAV! Sarà dura…

Read Full Post »

TURIN LOVES BIKESQualche assessore del comune di Torino col cervello in pappa ce l’ha con le piste ciclabili… Roba da pazzi?

Bruno Gambarotta dice in altre parole che far passare una ciclabile per le belle (io direi degradate) vie del centro cittadino è come dipingere due baffi sul volto della Gioconda.

Caro Sig. Gambarotta, se ne stia in pensione tranquillo e la smetta di dire cazzate.

In ogni caso ad ora un 85% bello pesante dei “turineis” dice un secco SI alle piste ciclabili pure per il tinello degli assessori in questione e del caro anziano, anzi no vecchio, anzi no!! paleolitico Sig.Gambarotta.

per votare andate su:

http://www.lastampa.it/sondaggi/cmsVota.asp?IDsondaggio=899

l’articolo su La Stampa:

http://www.lastampa.it/Torino/cmsSezioni/cronaca/200707articoli/3794girata.asp

Comunque VIVA le BICI, VIVA le PISTE CICLABILI!!!

Read Full Post »

GreenPeace ECO-TECH classifica Giugno 2007

Read Full Post »

Phoenix Motor Cars Electric Car SUV

Negli Stati Uniti a fine 2008 verrà commercializzato anche per i clienti finali un SUV e una versione pick-up, ELETTRICO.

Le prestazioni sono di tutto rispetto:

  • 150 kmh di velocità massima
  • 160 km di autonomia con una ricarica elettrica
  • pacco batterie in grado di durare 400.000 km (400mila km ragazzi!!!) e sono semplici batterie ni-mh
  • motore elettrico esente da moltissime manutenzioni classiche su motori a combustione (una manutenzione ordinaria ogni 100mila km o 4 anni)

Se aggiungete che potete far installare magari un pannello solare a film sottile sul tetto e sul cofano per ricaricare in piccola parte le batterie durante le soste al sole e se da casa vostra date in rete energia con mini-eolici, fotovoltaici, etc… beh! allora sì che le vostre emissioni per la mobilità saranno davvero prossime allo ZERO.

Spero che presto questo SUV faccia la sua comparsa anche in Italia e che questo mercato cresca, cresca fino a farci dimenticare queste stufe ambulanti e ammorbanti che girano sfruttando tecnologie vecchie di 100 anni.

E’ ora che la Legge di Moore inizi a toccare una volta per tutte anche il settore automotive!

http://www.phoenixmotorcars.com/

Read Full Post »

Tenere acceso un computer costa energia; molta energia.
Computer complessi costano molto e hanno molte componenti.
L’energia per produrre e tenere accesi questi computer costa molto in termini ambientali globali e in termini locali e personali delle persone che devono lavorare di più per pagarsi le macchine, l’energia e le licenze per usare applicazioni di office automation, inviare e ricevere posta e navigare sul web.

Ma esiste una industria che vuole una informatica libera, gratuita e verde.

Un esempio è Zonbu, 99 dollari e vi portate a casa un PC Green Linux corredato di una suite completa di software open source: http://www.zonbu.com

Un altro esempio ma più costoso, saliamo a oltre 600$, è http://www.cappuccinopc.com/solutions/fanless.asp e anche qui abbiamo PC molto riparmiosi in termini di consumo energetico e super silenziosi in quanto FANLESS (senza ventole) e opzionalmente anche senza parti mobili (HD a stato solido anzichè il classico HD a disco magnetico rotante che fa zzzzzzz).

Altra alternativa, ma qui saliamo molto di prezzo in quanto i componenti sono di taglio superiore e si parte con HD a stato solido di serie è http://www.littlepc.com/products_fanless.htm

Read Full Post »

Wind Day EWEAEWEA (The European Wind Energy Association ) ha avuto una bella pensata, indire una giornata europea dell’energia eolica e portare a Bruxelles dimostrazioni e kermesse varie a favore di questa fonte rinnovabile di energia – proprio per OGGI 15 giugno 2007 e per i successivi 15 giugno del nostro futuro.

Italia! Svegliamoci!! è finita l’era delle turbine eoliche rumorose, brutte e con emissioni elettromagnetiche fuori misura.
L’industria eolica oggi produce turbine silenziosissime al punto da poter essere installate in centri abitati, con emissioni elettromagnetiche totalmente schermate (inferiori comunque a quelle di una lavastoviglie di casa vostra)…

Insomma sardi, pugliesi, siciliani, molisani, trentini, etc… italiani di ogni parte della penisola in cui si discute di nuove installazioni eoliche, informatevi e non opponetevi come caproni ignoranti.

Il vento soffia sotto le ali del vero futuro energetico fatto di fonti rinnovabili, finalmente pulito, democratico e di impatto ambientale quasi pari a zero.

Read Full Post »

Older Posts »